Panoramica per la modellazione 3D e la preparazione per la stampa di progetti a un solo colore

Sei interessato a progettare le tue navi da guerra e carri armati, truppe e personaggi, e architettura di dungeon? Esistono molti software di modellazione 3D e stampa 3D disponibili che possono aiutarti. Alcuni sono gratuiti, altri a pagamento; alcuni sono basati sul web, altri no; alcuni sono facili da imparare ma sono più limitati nelle funzionalità, e altri sono più difficili da imparare ma offrono un set di strumenti più completo. Quale scegliere dipenderà da ciò con cui ti senti a tuo agio a livello di competenze, dalla tua comprensione dei concetti di modellazione, dai tuoi fondi e dalla tua ambizione.

Ecco una panoramica generale del processo creativo per la costruzione e la stampa di modelli.

Prepara e disegna ciò che hai in mente

Schizzi su carta o un mock-up in un programma di arte vettoriale ti aiuteranno a risolvere grandi questioni come ad esempio come possono essere assemblati più pezzi o quali proporzioni del corpo sembrano corrette. In alcuni casi, il file vettoriale può anche essere importato nel tuo programma 3D, a seconda dei formati di file supportati da ciascuno. Un po' di considerazione e affinamento all'inizio potrebbero risparmiare molto tempo e frustrazione in seguito.

Costruisci il tuo modello in un software di modellazione 3D

Successivamente, una volta che hai affinato un po' il tuo concetto, importa il tuo file vettoriale o inizia a costruire il tuo modello nel software scelto. Per aiutarti a decidere quale potrebbe essere il migliore per te, ecco un grafico che illustra alcune differenze tra alcuni programmi popolari. Puoi sempre iniziare con uno più facile per ora, diventare un po' più comodo e poi passare a un software più complesso in seguito quando gli strumenti che hai imparato diventano troppo restrittivi per la tua nuova abilità e le tue grandi visioni 3D. Obiettivo raggiunto!

1.png

Dopo aver progettato il tuo modello, controlla che la tua geometria sia manifatturiera. Un design manifatturiero significa che il tuo modello ha una forma e racchiude un volume. Non ci sono buchi accidentali, nessuna forma 2D vagante e tutti i bordi si collegano ad altri bordi. Una volta che sei sicuro che sia ermetico, puoi esportarlo in un formato di file 3D. 

Potresti considerare l'uso di un programma di "pulizia" o di riparazione e modifica del modello dopo averlo costruito, se il tuo programma di progettazione non ha la capacità di analisi. Un programma di pulizia controllerà il tuo modello per errori come geometrie non manifatturiere e ti permetterà di modificarlo e correggerlo. Una volta corretto, puoi esportare la tua forma in un formato di file 3D. Il formato di file tipico che useresti per la stampa a colori è STL, abbreviazione di Stereolitografia o Linguaggio di Tesellazione Standard.

Taglialo

Ora puoi aprire il tuo file 3D con un programma di slicing. Un programma di slicing analizza il modello e calcola le istruzioni per la tua stampante in base alle diverse impostazioni che inserisci. Le impostazioni possono e includeranno attributi diversi come: il modello e la marca della stampante, il materiale di stampa, la temperatura degli elementi riscaldati della stampante come il piano di stampa e la testina, quali tipi di strutture di supporto esterne sono necessarie, altezza dello strato, larghezza delle pareti, supporto interno come quantità di riempimento, velocità di stampa, la qualità generale di stampa e eventuali pause di stampa per il cambio del filamento. Quando questi dettagli vengono inseriti, lo slicer può esportare un file g-code per la tua specifica stampante 3D e materiale di filamento.

2.png

E, ultimo ma non meno importante, inizia a stampare!

Approfondimento: Materiali comuni

Questo articolo è stato scritto con la stampa domestica in PLA in mente. È comune, conveniente, non tossico, biodegradabile e quello che consigliamo per l'uso domestico. Non tutte le stampanti 3D possono gestire tutti i filamenti. Tuttavia, se stai ordinando le tue stampe da un servizio di stampa, la varietà di materiali può essere un po' travolgente e potresti avere delle domande. La tabella qui sotto potrebbe aiutarti a chiarire.

3.png

Approfondimento: Tipi di file

I file STL sono il tipo di file più comune per le stampe a un solo colore. Durante la tua avventura di stampa 3D, potresti imbatterti in altri formati di file 3D. Ognuno di essi ha abilità diverse e più avanzate rispetto agli STL, a causa del loro utilizzo nelle industrie manifatturiere, cinematografiche e di animazione. I più comuni che troverai attualmente nella stampa sono STL, 3MF, AMF e OBJ.

4.png

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0