Preparare il suo PDF digitale con InDesign

Questo tutorial le offrirà consigli su come utilizzare Adobe InDesign per preparare un libro PDF in edizione digitale ottimizzata.

Di cosa ho bisogno?

Questa passeggiata utilizzerà InDesign per impaginare ed esportare direttamente un PDF con una risoluzione adatta alla visualizzazione su computer e dispositivi, e Acrobat Pro per ottimizzare il PDF.

Questo tutorial utilizza Adobe InDesign CC e Acrobat DC per Mac. Se stai utilizzando una versione diversa del software o un sistema operativo diverso, alcune istruzioni e schermate potrebbero essere leggermente diverse, ma dovresti essere in grado di trovare la funzione corretta nella tua versione del software.

Come ottengo questo software?

Adobe InDesign e Acrobat sono disponibili presso Adobe all'indirizzo www.adobe.com. Adobe offre sconti per l'istruzione sul loro software se sei in grado di approfittarne: https://www.adobe.com/products/indesign.html

Oppure puoi ottenerlo come parte di Creative Cloud e pagare una quota mensile: http://www.adobe.com/products/creativesuite/designstandard.html

1. Configura e formatta il tuo documento InDesign

L'impostazione del file è quasi identica all'impostazione di un libro per la stampa, ma le specifiche sono molto meno rigide. Se hai intenzione di produrre sia edizioni stampate che digitali, è meglio impostare i tuoi file di libro secondo le specifiche di stampa e quindi esportare sia per il digitale che per la stampa utilizzando lo stesso file con le informazioni di esportazione corrette per ciascun formato.

Per ulteriori informazioni sulla creazione di un file InDesign per la stampa, consulta il tutorial DriveThru per Preparazione del tuo libro per la stampa con InDesign

Per sua comodità, abbiamo creato dei modelli per facilitare il lavoro di impaginazione: SCARICA I MODELLI DIGITALI DI INDESIGN

Cosa sono tutte queste linee?

  • La linea nera sul bordo esterno rappresenta il bordo della pagina.
  • Il riquadro rosa e viola definisce il margine.
  • La linea nera al centro è chiamata legatura e rappresenta il dorso interno del libro.

1.jpg

Pagine Master/Parent

Quando apre il modello, clicchi sul menu Pagine a destra e faccia doppio clic su Pagina principale o principale (a seconda della versione di InDesign) nella parte superiore del riquadro. Tutto ciò che inserisce nella Pagina Master/Parent, comprese le linee guida, apparirà su tutte le pagine del suo libro (le linee guida non appariranno nel PDF esportato). Una volta impostate le pagine Master/Parent, può assegnarle agli interni cliccando con il tasto destro del mouse su quella pagina; se desidera impostare più pagine, basta selezionare tutte quelle che desidera e cliccare con il tasto destro del mouse.

Se ha un elemento di sfondo che deve apparire su ogni pagina del libro, lo collochi qui. Se utilizza i livelli, è meglio mantenere l'arte di sfondo sul livello inferiore e il testo (come i numeri di pagina) su un livello superiore. Se qualcosa sembra "dietro" a qualcos'altro sullo stesso livello, può fare clic con il pulsante destro del mouse su Disponi e selezionare per spostarlo in avanti o indietro.

Il modello ha i numeri di pagina in fondo alla pagina Master/Parent nella posizione corretta. È possibile modificare il carattere e la dimensione dei numeri di pagina su questa pagina.

2.jpg

Impostazione della formattazione del testo

Prima di iniziare ad aggiungere il testo, imposti la formattazione per facilitare l'importazione del testo.

Nel menu a discesa Tipo, selezionare Stili di paragrafo.

3.png

Nella finestra, clicchi sul piccolo menu a discesa in alto a destra e scelga Nuovo stile di paragrafo (nella parte superiore del menu).

4.png5.png 

Nel nuovo menu, selezionare Formati di carattere di base. È la seconda scelta nelle opzioni a sinistra.

6.png

Qui si dà un nome e si formatta il font di base del libro: Le intestazioni e gli altri font vengono impostati successivamente in questo tutorial.

  • Dai un nome al tuo stile.
  • Seleziona la dimensione e il tipo di carattere.

Ricorda, questo testo sarà piccolo, quindi usa un carattere che sia facile da leggere senza troppe decorazioni. Lo standard del settore è di 10 a 12 pt, con interlinea impostata su automatico.

Fai clic su OK quando hai selezionato queste opzioni; la piccola finestra che rimane aperta può essere spostata sul lato destro dello schermo, fuori dal percorso. Se hai intenzione di avere più di un tipo di testo di corpo, creali tutti qui.

Ora torna al menu a discesa Tipo. Seleziona Stile carattere.

7.png

Nella finestra, clicchi sul piccolo menu a tendina in alto a destra e scelga Nuovo stile di carattere (nella parte superiore del menu).

8.png

Seleziona Formati carattere di base: è la seconda scelta nella lista delle opzioni a sinistra. Qui è dove nomina e definisce le sue intestazioni.

9.png

  • Dai un nome allo stile.
  • Seleziona Famiglia, Stile, Dimensione, ecc.

Puoi ripetere questo per creare diverse intestazioni. I caratteri delle intestazioni dovrebbero rimanere tra i 14 pt e i 24 pt. Usa dimensioni diverse e caratteri in grassetto per creare una gerarchia.

Posiziona la casella a destra quando hai finito. Ora è pronto per iniziare ad aggiungere il testo.

Aggiunta di testo

Ci sono due modi per aggiungere testo a un file InDesign:

Prima opzione

Può selezionare il testo, copiarlo e poi, utilizzando lo Strumento Testo di InDesign, fare clic e trascinare per creare una casella, quindi incollare e il testo apparirà in questa casella.

Se ha più di una colonna di testo, deve scorrere manualmente il testo cliccando sulla casella [X] in fondo alla casella di testo, quindi cliccando sulla colonna di testo successiva tenendo premuto il tasto shift. InDesign posizionerà poi tutto il testo per lei.

Se sta lavorando su un libro di formato più grande con due colonne, il testo sarà posizionato dalla colonna sinistra alla colonna destra e da pagina a pagina, in ordine. 

10.jpg

Seconda opzione

In InDesign, vada al menu a discesa File e selezioni Piazza. Si diriga al file di testo e lo selezioni.

11.png12.png 

Vedrà un piccolo blocco di testo collegato al suo cursore. Se clicca su una colonna, InDesign avvierà il testo in quella colonna. Se deve posizionare molto testo, tenga premuto il tasto Shift e InDesign posizionerà tutto il testo per lei.

Se sta lavorando su un libro di formato più grande e ha due colonne, il testo sarà posizionato dalla colonna sinistra alla colonna destra e da pagina a pagina, in ordine. 

Una volta importato tutto il testo, puoi formattarlo, spostarlo e aggiungere immagini per finalizzare il libro.

Formattazione del testo

Con lo strumento Testo selezionato, fai clic in qualsiasi punto del testo, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Seleziona tutto. In questo modo verrà selezionato tutto il testo inserito. Il testo verrà evidenziato per l'intero libro o capitolo.

Seleziona il menu Stili di paragrafo (quello che hai impostato lateralmente) e seleziona lo stile che hai creato. In questo modo verrà formattato il testo di base del corpo.

La formattazione in corsivo e in grassetto può andare persa quando importa il testo. Verifica di non aver perso queste informazioni. Se ciò accade, utilizza il menu Stili di carattere per correggere la formattazione persa.

13.png

Per formattare le intestazioni, selezioni il testo e clicchi sul menu Stili di carattere, selezionando lo stile di intestazione desiderato tra quelli creati in precedenza. 

Ripeti questo processo con le intestazioni finché non sono tutte formattate e il testo è completo.

14.png

Consiglio professionale: Cose da evitare durante la formattazione del testo nel tuo documento

  • Vedova.Nel linguaggio editoriale, una vedova è una parola o una parte di riga "lasciata sola alla fine", cioè la prima riga di un nuovo paragrafo che inizia in fondo a una colonna di testo o a una pagina, con il resto del paragrafo in una nuova colonna o nella pagina successiva. 
  • Orfani.La controparte di una vedova, un orfano è "solo all'inizio", cioè una singola parola o riga della colonna o pagina precedente lasciata da sola all'inizio di una nuova colonna o pagina.
  • I trattini. Quando sono spezzati tra le colonne di testo o le pagine. 

Aggiunta di arte

Per aggiungere arte o grafica, si assicuri innanzitutto che non sia selezionato nulla, cliccando sullo spazio bianco all'esterno del libro con lo strumento freccia nera.

  • Vai al menu a discesa File e seleziona Inserisci (come per il testo).
  • Si diriga verso l'opera d'arte o la grafica che desidera posizionare e clicchi su Apri.

Il cursore avrà ora un'anteprima dell'arte allegata. Fai semplicemente clic dove vuoi che vada l'arte. 

L'arte dovrà essere ridimensionata e potrebbe trovarsi sopra il testo. Selezioni la colonna di testo con lo strumento freccia nera e modifichi la lunghezza, utilizzando le caselle blu, per adattarla all'arte. InDesign ridisegna automaticamente il testo man mano che ridimensiona il riquadro. 

15.png

Successivamente, tenga premuto il tasto Shift e ridimensioni il riquadro artistico con lo strumento freccia nera, afferrando la maniglia su qualsiasi angolo e trascinando.

16.jpg

Una volta ottenuto le dimensioni desiderate per il riquadro dell'arte, dovrai ridimensionare l'arte per farla entrare nel riquadro. Nella barra degli strumenti in alto nella pagina, troverai una serie di riquadri per aiutarti a formattare l'arte. Fai clic sul riquadro per adattare l'arte in modo proporzionale. Ripeti questo processo finché non hai inserito tutta l'arte.

17.jpg

Se sposta l'arte o la grafica in una nuova cartella o modifica un'arte o una grafica, dovrà ricollegare ciascuna di esse. Può farlo selezionando il link nel menu Link, cliccando sulla catena spezzata in fondo al menu e navigando verso il file nella finestra che si apre.

18.png

2. Aggiunta di immagini di copertina e configurazione della paginazione corretta

Rendi la copertina anteriore la prima pagina e la copertina posteriore l'ultima pagina del tuo PDF digitale. Può aggiungere una pagina all'inizio del suo documento di testo interno e una sul retro (clicchi con il tasto destro del mouse sulla pagina adiacente e selezioni Aggiungi pagina) e posizionare le copertine rispettivamente. Salva il tuo documento prima di iniziare il passo successivo.

Successivamente, vorrai riassegnare i numeri di pagina in modo che corrispondano ai numeri di pagina del PDF nella paginazione del sommario.

Per prima cosa, utilizzando la palette Pagine, espanda le opzioni della palette dall'icona nell'angolo superiore destro della palette. Si sposti in basso e selezioni la sezione Numerazione & .

19.jpg

Verrà visualizzata la finestra di dialogo Opzioni della sezione di numerazione & . Nella sezione Numerazione di pagina, utilizzi il menu a discesa Stile per selezionare i numeri romani. Clicchi su OK.

20.png

L'intero libro passa ora ai numeri romani.

Selezioni la pagina uno (secondo l'indice) nella palette Pagine, espanda le opzioni della palette e si rechi di nuovo in basso su Opzioni di sezione di numerazione & . Questa volta, si assicuri che Avvia la numerazione delle pagine a: sia selezionato e impostato su 1. Poi, nel menu a tendina Stile, alla voce Numerazione delle pagine, imposti come numeri arabi (1, 2, 3) e le pagine saranno rinumerate correttamente.

21.png

3. Aggiunta di segnalibri

Per facilitare la navigazione in un libro PDF di grandi dimensioni, si possono creare dei segnalibri in Acrobat o con InDesign, che possono essere esportati e utilizzati nell'edizione digitale PDF finale. Come per qualsiasi layout, avrà più opzioni e una maggiore facilità di modifica se li crea in InDesign invece che in Acrobat. Ma se hai bisogno di segnalibri in Acrobat, consulta la sezione in PDF migliorati.

Un buon uso dei segnalibri è quello di posizionarne uno sulla prima pagina di ogni capitolo del suo libro, oltre a tutte le sotto-intestazioni del capitolo che sono importanti, in modo che i lettori possano saltare direttamente al punto del libro che desiderano.

Dovrà aprire la palette Segnalibri. Per trovarlo, vada al menu a tendina Finestra, si sposti in basso su Interattivo, quindi selezioni Segnalibri.

22.jpg

Lasciando aperta la finestra, navighi fino al testo che desidera inserire come segnalibro ed evidenzi il testo utilizzando lo strumento testo. Quindi, torni alla palette Segnalibri e clicchi sull'icona della pagina nella parte inferiore della palette Segnalibri, accanto all'icona Cestino, oppure espanda le opzioni del menu nell'angolo superiore destro della palette e selezioni Nuovo segnalibro. Il testo che ha evidenziato apparirà ora nell'elenco della palette Segnalibri. A sinistra apparirà l'icona dell'ancora.

23.jpg

Dovrà verificare questo elenco e modificare i segnalibri in questa palette. I segnalibri appariranno in questo elenco nell'ordine in cui sono stati creati, non nell'ordine in cui si trovano nel documento. Per riordinare i suoi segnalibri, espanda il menu dall'angolo superiore destro e scelga Ordina segnalibri. Questo riordina automaticamente le voci dei segnalibri in base all'ordine delle pagine, man mano che si presentano nel documento.

Può anche creare gerarchie nella palette Segnalibri. Per creare un segnalibro sottovoce, può trascinare e rilasciare un segnalibro e annidarlo sotto un altro. Veda lo screenshot qui sotto per un esempio:

24.jpg

4. Aggiunta di collegamenti ipertestuali

Può anche aggiungere collegamenti tra le pagine che si trovano nel suo documento, come i riferimenti alle pagine (vedi pagina), o collegamenti a destinazioni esterne al suo documento, come un URL. Come per i segnalibri, è possibile creare dei link in Acrobat o InDesign, che possono essere esportati e utilizzati nell'edizione digitale finale in PDF. Come per qualsiasi layout, avrà più opzioni e una maggiore facilità di modifica se li crea in InDesign invece che in Acrobat. Ma se hai bisogno di collegamenti in Acrobat, consulta la sezione in PDF migliorati.

Si assicuri di testare ogni link nel PDF finale dopo l'esportazione.

Per iniziare, dovrà aprire la tavolozza Collegamenti ipertestuali. Per trovarlo e aprirlo, vada al menu a tendina Finestra, si rechi su Interattivo, quindi selezioni Collegamenti ipertestuali.

25.jpg

Aggiunta di collegamenti tra le pagine

Assegnare collegamenti ipertestuali tra le pagine del suo documento (o di più documenti) è facile con InDesign.

Utilizzando il cursore di testo, evidenzi il testo sorgente. Quindi clicchi sull'icona in alto a destra della palette Collegamenti ipertestuali. Selezionare Nuovo collegamento ipertestuale.

26.jpg

Poi, nel menu che si apre, scelga Pagina o Ancoraggio testo dal menu a discesa. Raccomandiamo vivamente l'ancoraggio testuale, in quanto consente al testo di fluire nuovamente mantenendo il collegamento (l'impostazione dell'ancoraggio testuale è descritta in dettaglio sotto il collegamento alla pagina); se si collega a una pagina e il testo fluisce nuovamente a una pagina diversa, potrebbe essere necessario modificare il collegamento in seguito. Descriveremo come realizzare ciascuno di essi, iniziando dalla prima pagina.

27.jpg

Ora imposti le informazioni sulla destinazione. Nel menu a tendina Documento, vedrà un elenco di tutti i documenti InDesign salvati che ha attualmente aperto. Se vuole collegarsi al documento in cui sta lavorando, lo selezioni qui o scelga un altro documento prenotato già aperto. Si assicuri di aver impostato il numero di pagina di destinazione in modo che rifletta il numero di pagina del libro e non il numero di pagina nella palette Pagine, se non ha impostato la Paginazione. Se ha già creato un foglio di stile per la formattazione del testo del collegamento ipertestuale, può trovarlo nel menu a discesa Stile carattere. Una volta completati i dettagli della Destinazione e dell'Aspetto, clicchi su OK. Il nuovo collegamento ipertestuale apparirà nella palette dei collegamenti ipertestuali.

La preghiamo di verificare che tutti i link vadano dove previsto quando utilizza il link della pagina.

28.jpg

L'impostazione dei link di ancoraggio al testo è un processo in due fasi. Per impostare un collegamento ipertestuale di ancoraggio al testo, si diriga verso il testo che desidera collegare, lo selezioni con lo strumento testo, quindi clicchi per aprire le opzioni nel Pallet dei collegamenti ipertestuali (in alto a destra) e selezioni Nuova destinazione collegamento ipertestuale.
29.png

Nella finestra che si apre, alla voce Tipo selezioni Ancoraggio testo e utilizzi il testo selezionato o lo rinomini e clicchi su OK.

30.png

Quindi torni al testo che desidera collegare, lo selezioni e scelga Nuovo collegamento ipertestuale. Nella finestra che si apre, nella selezione Link a selezionare Text Anchor, seleziona il documento corretto e nel menu a discesa Text Anchor trova il Text Anchor di destinazione che hai creato. Imposta il tuo stile e aspetto, quindi fai clic su OK.

31.png

Puoi verificare il tuo nuovo collegamento ipertestuale facendo clic sull'icona della pagina (per il collegamento alla pagina) o sull'ancora (per Text Anchor) accanto al collegamento denominato. La pagina salterà alla destinazione che hai appena assegnato.

32.png

Ci sono alcuni modi per aggiungere collegamenti ipertestuali a URL nel tuo documento. Una volta che ti sarai familiarizzato, troverai il modo che funziona meglio per te. Questo è il modo più diretto per creare un collegamento URL.

Seleziona il testo da collegare, fai clic per aprire le opzioni nella palette dei collegamenti ipertestuali (in alto a destra). Dalla lista, seleziona Nuovo collegamento ipertestuale. Verrà aperta la finestra di dialogo Nuovo collegamento ipertestuale. Nel menu a discesa Link To seleziona URL. L'URL nel campo Destinazione può essere un qualsiasi indirizzo Internet valido (http://, ftp://, mailto://, ecc.). Quando hai completato i dettagli di Destinazione e Aspetto, fai clic su OK. Il tuo nuovo collegamento ipertestuale apparirà nella palette dei collegamenti ipertestuali.

33.jpg

5. Esportazione del tuo file InDesign come PDF

Ora che hai completato la configurazione del tuo libro per la stampa, esportarlo come PDF digitale è facile!

Si prega di non utilizzare alcuna impostazione di sicurezza nell'esportazione della tua edizione digitale. La possibilità di copiare/stampare l'edizione digitale può essere gestita nelle impostazioni di sicurezza del file nella tua informazione file prodotto quando carichi il libro. Eventuali impostazioni di sicurezza imposte sulla tua edizione digitale caricata
ostacoleranno il nostro processo di watermarking automatico durante il check-out del cliente e potrebbero ostacolare l'accessibilità del PDF per i lettori. Per ulteriori informazioni sull'accessibilità vedere PDF accessibili

Con il file completato aperto, seleziona Esporta dal menu a discesa File.

34.jpg

Nel menu che si apre, vai alla posizione in cui desideri salvare il nuovo PDF, rinominalo in modo da non sovrascrivere altri file e quindi assicurati che Adobe PDF (Interattivo) sia selezionato come formato

35.jpg

Si aprirà la finestra di dialogo Esporta in PDF interattivo. Corrispondi alle impostazioni mostrate nelle schermate sottostanti. Particolarmente importante è scegliere la compressione JPEG, non la compressione JPEG2000 sotto l'impostazione Compressione. Molti dispositivi non visualizzano le immagini utilizzando la compressione JPEG2000.

36.png37.png

Una volta impostate le impostazioni di esportazione, fai clic su OK. A questo punto potrebbe apparire una finestra di dialogo di avviso, per avvisarti che potrebbe verificarsi uno spostamento del colore nel processo perché il tuo file CMYK verrà convertito in valori RGB. Questo processo di conversione è necessario, fai clic su OK.
Assicurati di verificare il tuo nuovo PDF quando è completo.

38.jpg

6. Suggerimenti e cose da ricordare

Specifiche

Anche se l'esportazione del tuo PDF utilizzando i metodi forniti si occuperà della maggior parte delle specifiche per un PDF digitale, ci sono alcune cose che sono abbastanza importanti da portare nuovamente alla tua attenzione. Questi punti sono elencati nel documento Quick Specs e nella Checklist for Digital Books di DriveThru, entrambi reperibili sotto PDF digitali, e di seguito

  • NON utilizzare la compressione JPEG2000 in file di immagini JPEG collegati o incorporati, anche se riduce le dimensioni del file.
    I tablet e i telefoni non possono sempre visualizzare le immagini utilizzando la compressione JPEG2000.
  • NON utilizzare la conformità al profilo PDF/A per il tuo PDF esportato.
  • NON utilizzare la trasparenza nel tuo documento o nelle immagini.
    I tablet e i telefoni hanno anche problemi nel visualizzare i PDF con attributi di trasparenza.
  • NON bloccare o utilizzare impostazioni di sicurezza nel tuo PDF esportato. Questo include l'imposizione della protezione con password e la disattivazione della possibilità di copiare/incollare o stampare dal PDF.
    Queste opzioni possono essere gestite nelle impostazioni di sicurezza del file nella tua informazione sul file del prodotto sul sito DriveThru quando carichi il tuo libro. Eventuali impostazioni di sicurezza imposte alla tua edizione digitale caricata causeranno errori durante il processo di watermark automatico.

7. Cosa faccio dopo?

Una volta che hai finito di produrre e testare il tuo PDF digitale, sei pronto per caricarlo!

Se hai domande su come procedere con la creazione di un elenco dei titoli, consulta il nostro articolo, Imposta un nuovo elenco dei titoli o modifica un elenco dei titoli esistente.

8. Ho bisogno di ulteriori aiuti!

Per favore, inviaci via email tutte le domande che potresti avere, o se hai qualche idea su come possiamo migliorare questo tutorial in modo che risponda a più domande per tutti.

Puoi anche trovare persone con competenze professionali nella disposizione digitale e contrattarle per creare i tuoi file. Il costo di questo lavoro dipende da quanto lavoro fai tu stesso prima di consegnarlo per la disposizione. Possiamo consigliarti qualcuno per il layout se vuoi.

Per favore, contatta PartnerRelations@roll20.net per i dettagli. Oppure puoi trovare anche professionisti di layout freelance su siti come www.UpWork.com.

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 1